venerdì 9 febbraio 2018

"Magritte. Questo non è un libro" di Margherita e Rosetta Loy, Gallucci


"Magritte. Questo non è un libro" di Margherita e Rosetta Loy, edito da Gallucci (qui la scheda) è un albo molto interessante per avvicinare i bambini ai quadri del grande pittore surrealista belga.

Attraverso un bellissimo racconto a opera della scrittrice Rosetta Loy e della figlia Margherita (che, non a caso non solo è scrittrice anche lei, ma ha accompagnato per anni i bambini a visitare i quadri) il lettore è condotto alla scoperta di alcune opere significative di René François Ghislain Magritte.


Attraverso la storia ci immergiamo in atmosfere oniriche, dove tutto è possibile: da un camino può uscire una locomotiva a motore, la stanza essere completamente avvolta da una grande mela verde, si possono incontrare i contrasti di una casa immersa nel buio quando il cielo è ancora azzurro e pieno di nuvole, o ancora, possono piovere uomini con la bombetta in testa (o stanno salendo?).

Alcune parole chiave sono evidenziate con caratteri particolari, per invogliare a rifletterci su o acuire lo sguardo. Un albo che invita a soffermarsi, a dare spazio ai sogni e alla magia, a gustare i quadri e le parole che li accompagnano.


Il libro è composto sia da una prefazione in cui Rosetta Loy racconta la storia dell'artista, sia da una parte finale in cui sono riproposti tutti i quadri con il nome, l'anno di realizzazione e il luogo in cui sono custoditi. Un'opera che può essere stimolante anche per gli educatori e gli insegnanti che vogliano approfondire sia sul piano dell'arte sia su quello lessicale.

In catalogo esistono altri titoli: "Pop al pomodoro" (dedicato a Andy Warhol, qui la scheda), "La cameretta di Van Gogh" (al momento non disponibile, qui la scheda), "Chagall. Autoritratto con sette dita (qui la scheda).

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!