giovedì 8 giugno 2017

"Assistente per un giorno" alla Libreria dei Ragazzi di Milano




Anche quest'anno l'Associazione Scuola Stoppani (qui) ha organizzato la bellissima iniziativa "Assistente per un giorno" - giunta alla quinta edizione - che ha visto coinvolti oltre 300 bambini a svolgere le attività più disparate: dal panettiere al gelataio, dal pompiere al poliziotto, dal dentista al progettista, dal gioielliere al cartolaio...


Quest'anno Marco è stato preso a fare l'assistente libraio alla Libreria dei Ragazzi di Milano (qui), sotto la supervisione di un libraio doc, Fausto Boccati, una delle anime della libreria storica - la prima libreria per ragazzi creata in Italia - fondata da Roberto Denti e Gianna Vitali nel 1972.


Nelle due ore passate a svolgere l'attività Marco ha scoperto tutti gli angoli più segreti e nascosti della libreria, anche quelli non accessibili al pubblico


... ha provato l'ebbrezza di portare su i libri dal magazzino con il montacarichi, ha predisposto i libri sugli scaffali in base alle indicazioni di Fausto.


E io insieme a lui - anche se un po' defilata... ne ho approfittato per guardare le novità proposte - ho scoperto che il mestiere del libraio è davvero molto più complesso di quello che ci si può aspettare: bisogna leggere tanto, saper scegliere


disporre con gusto e grazia i libri, renderli al tempo stesso disponibili e appetibili...



Tra i tanti libri incontrati, gliene è capitato in mano uno che conosce da quando era piccolo... "Tararì tararera" di Emanuela Bussolati (ne ho parlato qui, tanto tempo fa).


La parte che ha amato di più è stata comunque quella di "batter cassa", sotto lo sguardo attento e vigile di Fausto.

Alla fine della "giornata" lavorativa si è portato a casa un piccolo ricordo (grazie!) e il suo cartellino di lavoro firmato e timbrato!

Un'iniziativa bellissima per capire qualcosa in più sul mondo dei libri. Grazie ancora per l'ospitalità.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!