giovedì 4 maggio 2017

"Bocche" di Xulio Gutiérrez e Nicolás Fernández, Kalandraka


Se siete alla ricerca di un libro che appaghi la vista e la curiosità vostra e dei vostri bambini, "Bocche Animali Straordinari" di Xulio Gutiérrez (qui) illustrato da Nicolás Fernández (qui) edito da Kalandraka (qui) fa per voi. Come si legge nella presentazione "in questo libro vedremo qualche esempio di animale straordinario che presenta forme di adattamento molto complesse per ottenere l'alimento di cui ha bisogno".


Quello che mi ha colpito subito di questo libro sono diverse cose: innanzitutto la precisione e il dettaglio di informazioni che raccontando diverse curiosità e abitudini degli animali trattati appassionano subito i bambini (e gli adulti che amano la natura).



In secondo luogo il realismo delle illustrazioni che non solo sono di forte impatto emozionale ma anche riescono a cogliere la particolarità di ogni animale, che sia il formichiere o l'ornitorinco (un grattacapo zoologico che per molto tempo ha incuriosito i naturalisti e ancora appassiona per le sue peculiarità notevoli). Inoltre l'animale non viene solo colto nell'atto del mangiare - per evidenziare le peculiarità della sua bocca, argomento del volume - ma viene dipinto nella sua interezza, la sua sagoma viene confrontata con quella dell'uomo per dare un'idea immediata delle sue dimensioni, viene associato a una mappa geografica che ne mostra la distribuzione mondiale. Tutti questi elementi ne fanno un libro prezioso - si tratta di dodici monografie - anche per gli educatori che vogliano approfondire un argomento a scuola.

Non a caso, il libro - che fa parte di una collana - ha ricevuto il "Premio nacional a la mejor labor editorial cultural 2012". In effetti, in lingua spagnola ho scoperto che esistono altri volumi interessanti sempre dei due autori "Nacer" (relative alla nascita, qui), "Constructores" (sulle abilità degli animali come costruttori, qui), "Ojos" (sulle peculiarità visive, qui) e "Ocultos" (sulle abilità mimetiche, qui). Non resta che sperare che presto questi libri siano tradotti in italiano. La sottoscritta e i sue due amanti della natura ne sarebbero proprio felici!

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!