martedì 24 marzo 2015

Crisalidi di Chiara Carrer alla Galleria Nuages


 
Rimarrà aperta fino al 4 aprile 2015 la mostra Crisalidi di Chiara Carrer, alla Galleria Nuages di Milano, inaugurata l'8 marzo, il giorno della festa delle donne. Sulla cartolina invito di presentazione, l'illustratrice e artista spiega "Il senso della mia riflessione sulla figura femminile è la crisalide. La crisalide come spazio in cui l'essere è intento a proteggere e a curare l'identità nella sua interezza, un essere in divenire la cui fragilità si trasforma in bellezza, forza e armonia. I luoghi di accoglienza e protezione della mia ricerca sono la crisalide, il bozzolo, il nido, la pianta, la casa, luoghi dell'identità in perenne trasformazione. Gli elementi naturali che accompagnano questi luoghi sono l'ombra, la terra e l'acqua. Questi elementi sono le radici fondamentali che per me rappresentano il mistero, l'oscuro, la rinascita dell'essere femminile."


In tutte le opere di Chiara Carrer in esposizione, che siano donne nel bozzolo o figure che emergono da fusti e radici o dai nidi, si sente un rapporto molto intenso con la natura (il suo ideale di vita sarebbe vivere sempre a contatto con la natura), frutto anche della meticolosa osservazione dal vivo degli insetti e dei loro nidi - ad esempio quelli delle vespe vasaie - a cui ha attinto a partire dal 2009 per creare i primi bozzetti. Questa ricerca sulla dimensione femminile, partita diverso tempo fa, ha iniziato a prendere forma a partire da La voce interna una narrazione per piccoli frammenti. Lo scorso anno l'artista ha sentito la necessità di cambiare supporto e dimensioni, scegliendo di lavorare su quadri. La sua opera ruota intorno al pensiero di donne avvolte o prigioniere di se stesse. La riflessione che ne scaturisce ha una connotazione sia positiva sia negativa: l'essere avvolte implica protezione, attesa, una pausa con la necessità di ritrovarsi. In effetti, dopo una profonda trasformazione nel bozzolo, le crisalidi prima o poi evolvono in farfalle.


La prima esposizione di Crisalidi è avvenuta l'8 marzo 2014 a Roma, presso Atelier. Il finissage della mostra si è concluso con un nuovo allestimento e la lettura delle poesie di Chiara Carrer lette da Enrico Di Troia. 

Alla mostra di Milano si possono vedere due quadri - che trovo interessantissimi - con sagome di donne sopra le quali si ritrovano frammenti di poesie, in parte velate, volutamente decifrabili solo in parte. Per chi la conosce come illustratrice, è interessante scoprire che scrive anche poesie. Chiara mi spiega che le parole per lei hanno "un ritmo e una musicalità", che le è venuto naturale e ha sentito necessario scrivere per fissare pensieri e riflessioni su quello che ruota intorno "alla dimensione femminile".



In esposizione si ritrovano quadri diversi, che sottolineano un percorso alla ricerca dell'identità, in cui l'artista ha attinto molto anche alla sua esperienza di donna e alla riflessione sul tema. Si passa dai quadri "a mosaico" in cui si riconosce anche la tecnica del collage per cui Chiara Carrer è molto nota ad altri essenziali, in cui è presente la potenza del gesto (la donna che ruota, quello esposto è l'unico di una serie di studi sul tema) o in cui compare il tema dell'ombra (una donna adagiata nell'ombra che quasi la racchiude e l'avvolge). Questi ultimi, più recenti, raccontano la sua evoluzione artistica.

Il contesto della Galleria Nuages è ideale per accogliere questi quadri che aspettano di essere osservati e contemplati in una luce soffusa. Per me poterli assaporare dal vivo è stato davvero emozionante. Naturalmente in ogni opera niente è lasciato al caso, anche lo sfondo giallo ha un preciso significato. Chiara spiega che da un lato voleva lasciare un messaggio positivo, sottolineando l'aspetto di pausa e riflessione e attesa di una trasformazione. Dall'altro, il giallo attira l'attenzione, indica pericolo, è collegato all'energia del sole. In questo modo i suoi quadri danno un senso di tempo sospeso, di immobilità.

La Galleria Nuages è aperta da martedì a venerdì (dalle 14 alle 19), il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19. E' chiusa durante i giorni festivi e il lunedì. L'indirizzo è via del Lauro, 10 20121, Milano.

PS qui sul blog dei Topipittori potete trovare un altro racconto su Crisalidi.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi sia utile condividilo con i tuoi amici. Grazie!